Se avete sempre desiderato visitare la Grecia e le sue incredibili ricchezze ma non ne avete mai avuto l’occasione, non lasciatevi scappare le proposte di Mediterraneo Traghetti. Considerato uno dei siti più completi nel settore dei viaggi, Mediterraneo Traghetti vi consente di acquistare biglietti, spesso anche scontati a prezzi d’eccezione, per le maggiori compagnie di navigazione esistenti e raggiungere facilmente la Sardegna, la Grecia, la Croazia e tutti i principali porti affacciati sul Mediterraneo. Per raggiungere la terra di Omero e la culla della civiltà occidentale, si possono valutare le proposte dei traghetti Venezia Igoumenitsa: raggiungere la Grecia non è mai stato così semplice.



Navi e traghetti da Venezia a Igoumenitsa

A bordo delle grandi navi quali Moby, Saremar, Snav e Grimaldi Lines, solo per accennare a qualche esempio, troverete personale di bordo competente e affabile, pronto a soddisfare le richieste di grandi e bambini. Del resto, viaggiare in nave o in traghetto ha i suoi indiscutibili vantaggi. Innanzitutto, soprattutto se si viaggia con bambini, sembrerà di vivere un’avventura con la nave che lentamente si stacca dalla banchina per affrontare il mare aperto. Poi c’è il fattore comodità: la possibilità di ritirarsi in cabina per leggere o per riposarsi, magari se le condizioni del mare non consentono di stare all’aperto, è considerato un vantaggio nient’affatto trascurabile. Inoltre, un viaggio in mare consente di socializzare più facilmente rispetto agli altri mezzi di trasporto: in questo modo, anche i tragitti più lunghi sembreranno facili da raggiungere se si gode di qualche momento in ottima compagnia. E poi si può imbarcare anche il proprio mezzo di trasporto: un vantaggio davvero non trascurabile se la vacanza si presume lunga e si vuole scoprire ogni angolo del luogo che ci si appresta a visitare. Quindi, se vi state ancora chiedendo come raggiungere la Grecia da Venezia, questa è la migliore soluzione offerta da Mediterraneo Traghetti: il viaggio da Venezia a Igoumenitsa può finalmente iniziare.

Traghetti Venezia Igoumenitsa: quando la Grecia non è più solo un sogno

Come avete potuto modo di vedere, raggiungere la Grecia da Venezia è davvero molto semplice. Basta scegliere uno dei tanti traghetti Venezia Igoumenitsa e il gioco è fatto.

Ma perché partire proprio da Igoumenitsa per scoprire la Grecia? E’ presto detto. Igoumenitsa non è solo il secondo porto della Grecia ma anche un luogo ameno da conoscere in tutta la sua interezza. Capoluogo della Regione di Thesprotia, Igoumenitsa è una città costiera molto movimentata, giovane e cosmopolita, ricca di locali, bar e lounge regno della vita notturna e piena di spiagge in cui ricercare benessere e relax dalle prime luci del giorno fino a notte inoltrata. Poco distante dal profilo dell’isola di Corfù, dalla catena montuosa del Pindo e dai divertimenti di Ioannina, Igoumenitsa offre al turista un clima sempre fresco e temperato, ideale per immergersi nella natura circostante e per godere pienamente dei divertimenti da spiaggia. Le spiagge di Igoumenitsa, famose in tutta la Grecia, offrono al turista tutto ciò che desidera: attrezzate di tutto punto oppure riparate dagli sguardi indiscreti, si rivelano perfette per godersi lunghi bagni di sole e per praticare immersioni in acque turchesi e cristalline, limpide e fresche anche quando le temperature iniziano a essere più torride.

Affascinante e caratteristica, Igoumenitsa offre diversi spunti di visita: se non può di certo mancare un’escursione al vicino villaggio di Sivota, costellato di minuscole isolette proprio di fronte a Corfù, Zagoria vi rapirà con la sua atmosfera rarefatta e quasi sospesa nel tempo grazie alle stradine lastricate in pietra, ai ponti con tre arcate sospesi sui fiumi e alla grande gola di Vikos, circondata da una vegetazione ricca e rigogliosa e da graziosi villaggi quali Monodendri e Koukouli. Ma se il vostro desiderio è riscoprire il vostro “io”primordiale a contatto con la natura, i dintorni di Igoumenitsa riusciranno a soddisfare anche questo sogno. Se Filiates vi accompagnerà lungo pendii scoscesi e circondati dalle foreste verso i ponti ad arco sul fiume Kalamas, Souli e Paramythis vi regaleranno gli scorci più incredibili dell’Epiro, quelli in cui la natura regna sovrana e incontrastata. Per un’esperienza ancora più toccante, non perdete il villaggio di Klyti, posto alle fredde sorgenti del fiume di Aheronta e il complesso monumentale di Le Meteore, a circa due ore di distanza da Igoumenitsa. Spettacolare lo scenario offerto da sei monasteri arroccati sugli spuntoni di roccia e inseriti nella lista dei Patrimoni dell’Umanità per l’Unesco.

Non solo Igoumenitsa: alla ricerca della civiltà ellenica

Organizzare una vacanza in Grecia a bordo di uno dei tanti traghetti che coprono la rotta Venezia Igoumenitsa può essere l’occasione giusta per scoprire una terra spettacolare, la culla della civiltà occidentale e uno scrigno in cui i tesori sono a cielo aperto, pronti a mostrarsi ai turisti interessati. Se Atene, la magnifica capitale, accoglie il turista con la magnificenza del Partenone, dei Propilei, dell’antica agorà e del Museo Archeologico Nazionale, geloso custode di ceramiche, monili, pietre preziose, vasi e armi antiche, il resto della Grecia non è certo da meno. Salonicco, infatti, può rivaleggiare con la capitale per la ricchezza e l’opulenza delle sue chiese in ricercato stile bizantino, il sito archeologico di Olimpia vi catapulterà ai tempi dei primi giochi olimpici del 776 a.C. con i suoi spettacolari teatri all’aperto e il tempio di Zeus, ancora in perfetto stato di conservazione. Immancabile un tour nella superba Delfi: circondato da ulivi secolari e dalla rupe delle Phaidriades, l’antico sito archeologico lascia senza fiato per i resti dei Templi dedicati al dio Apollo e per la Via Sacra, costellata da ex voto appartenenti a epoche differenti. Patrimonio dell’Umanità per l’Unesco dal 1987, il sito di Delfi regala scenari mozzafiato anche per la strettissima fenditura dalla quale sgorga la fonte Castalia tanto cara alla sacerdotessa Pythia che qui si abbandonava all’estasi e alla divinazione. Ma la Grecia è anche sinonimo di acque cristalline e spiagge paradisiache: dunque, perché non scoprirne il più possibile? Se le spiagge dell’Attica sono rinomate per i litorali puri e incontaminati, le spiagge di Mykonos, Santorini, Kos, Zante e Cefalonia regalano giornate all’insegna del benessere in riva al mare e notti scatenate, puntellate di divertimenti notturni.

Non aspettate oltre: scegliete un viaggio comodo a bordo delle grandi navi e scoprite come raggiungere la Grecia da Venezia per vivere una vacanza indimenticabile.

traghettilines