Le Isole Eolie sono separate da pochi chilometri di mare dalla terra ferma e dalla Sicilia. Per questo, molti decidono di trascorrere le proprie vacanze o semplicemente una giornata in questi splendidi luoghi. Lipari è l’isola più grande e dispone di diverse aree portuali. Per spostarsi da Palermo a Lipari (Isole Eolie) è necessario utilizzare i traghetti e gli aliscafi della compagnia marittima Liberty Lines, conosciuta anche come Ustica Lines. Essa, infatti, si occupa principalmente degli spostamenti via mare tra le coste della Sicilia e le Isole Eolie, le Isole Egadi, le Isole Pelagie, Ustica e Pantelleria. Lipari è una piccola isola dell’arcipelago delle Eolie distante circa 200 km dal capoluogo siciliano, Palermo. Questo piccolo lembo di terra, ricca di fascino e di cultura, è meta di turisti da tutta Italia e da tutto il mondo soprattutto nel periodo estivo. Per questa ragione, ma soprattutto per motivi relativi alle condizioni meteorologiche, le corse Palermo Lipari possono subire forti variazioni nel periodo invernale. Non è raro, infatti, che a causa del vento o del mare mosso le cose subiscano importanti ritardi o siano addirittura annullate. In generale, le corse sono garantite giornalmente dal mese di Giugno a Settembre (alta stagione). Dai primi giorni di Settembre fino a Maggio non viene effettuata alcuna corsa. Negli ultimi giorni di Maggio e nei primi giorni di Settembre possono essere effettuate alcune corse. Sarà la compagnia navale che, a sua discrezione e in base all’affluenza e alle condizioni climatiche deciderà se erogare o meno il servizio. Anche il prezzo del titolo di viaggio può variare notevolmente a seconda del periodo nel quale si desidera viaggiare, all’anticipo con il quale viene acquistato e alle offerte disponibili.


Traghetti Palermo Lipari: offerte low cost aliscafi

Per effettuare questa tratta Palermo Lipari bisognerà acquistare un biglietto collegandosi al sito web della compagnia oppure rivolgendosi agli agenti di viaggio che procederanno alla prenotazione tramite i loro terminali. Sarà inoltre necessario presentarsi alla zona degli imbarchi circa 30 minuti prima della partenza in modo tale da agevolare le normali procedure di sicurezza.
A bordo degli aliscafi che compiono la tratta Palermo-Lipari non è possibile imbarcare la propria auto o altri mezzi di trasporto. Infatti, le imbarcazioni hanno dimensioni ridotte e possono ospitare un numero di passeggeri piuttosto ridotto. Tuttavia, sono ammessi gli animali domestici se segnalati al momento della prenotazione e solo se è stato acquistato un biglietto dedicato. Per imbarcare i cani guida non è necessario l’acquisto del biglietto animale. Gli animali di piccola taglia devono rimanere, durante il tempo della navigazione, negli appositi trasportini. Quelli di taglia media e grande devono rimanere costantemente al guinzaglio e devono indossare la museruola. Al momento dell’imbarco bisognerà esibire il libretto delle vaccinazioni e un certificato medico che attesti il buono stato di salute dell’animale.

A bordo, il personale attento e disponibile, saprà rispondere ad ogni esigenza aiutando i clienti per qualunque necessità. Sul sito web della compagnia navale sono messe a disposizione di tutti i passeggeri le regole fondamentale e i consigli utili per garantire ad ogni viaggiatore e agli amici a quattro zampe di vivere un viaggio sereno e rilassante dal porto di Palermo verso il porto di Lipari. La compagnia marittima mette a disposizione dei clienti diverse agevolazioni. Se a viaggiare è un gruppo di 15 persone, sarà possibile ottenere sconti e tariffe ridotte. Inoltre, i bambini entro i 4 anni di età viaggiano gratuitamente ma devono obbligatoriamente possedere un titolo di viaggio regolare. Generalmente durante la nivazione non è consentito ai passeggeri alzarsi e spostarsi all’interno dell’aliscafo. Tuttavia, in alcuni mezzi della flotta che presentano dimensioni maggiori sono messi a disposizione bar e toilette nelle quali i passeggeri possono recarsi anche durante il viaggio.

Ogni passeggero può portare con sè a bordo un solo bagaglio delle dimensioni 60x40x20, se si posseggono bagagli più grandi o più bagagli sarà necessario pagare un supplemento. La compagnia marittima non permette il trasporto di biciclette o motocicli ad eccezione di bici richiudibili purché siano contenute nell’apposita custodia. Inoltre, Liberty Lines, può decidere di non consentire l’imbarco di oggetti o bagagli ingombranti che potrebbero compromettere la navigazione. Le persone con ridotta mobilità o disabili possono accedere a servizi e agevolazioni speciali. È necessario che questo venga segnalato al momento della prenotazione per consentire al personale di bordo di mettere in atto tutte le azioni che garantiscano massima sicurezza e comfort ai passeggeri.

traghettilines