Il gruppo navale Grimaldi Lines è una delle principali compagnie marittime italiane, una società nata nel 1947 e fondata dai fratelli Grimaldi. Oggi il gruppo dispone di una flotta di oltre 100 navi, ed è in grado di offrire collegamenti e servizio di trasporto merci in 130 porti, dislocati in 45 paesi del Mar Mediterraneo, dell’Africa occidentale, del Nord Europa e delle Americhe. Presso la Grimaldi Lines sono operativi oltre 7800 dipendenti, che fanno riferimento agli equipaggi e al personale di terra delle 53 diverse sedi di riferimento del gruppo nel mondo. Ogni anno la Grimaldi Lines trasporta sulle sue navi circa 2.730.000 passeggeri, 2,8 milioni di autovetture e quasi un milione e mezzo di container.



Grimaldi Lines: la storia del gruppo navale

La compagnia navale Grimaldi Lines viene fondata nel 1947 ad opera dei fratelli Grimaldi, che iniziano a lavorare nel settore commerciale del trasporto merci. La famiglia vantava già una forte tradizione marittima, infatti il nonno dei fratelli Grimaldi era l’armatore Achille Lauro, il pioniere italiano dell’industria navale. Nel 1969 il gruppo continua ad aprire nuove rotte commerciali, con l’inaugurazione delle tratte verso l’Inghilterra dove trasporta principalmente automobili della Fiat. Ben presto si guadagna la fiducia delle maggiori società automobilistiche dell’epoca, specializzandosi nel trasporto di autovetture e di parti di automobili, sia in Europa che nel continente americano. Nel 1983 il gruppo comincia a lavorare anche nel trasporto passeggeri e nel settore delle crociere. Nel 1999 Guido Grimaldi decide di aprire le cosiddette “autostrade del mare”, inaugurando nuove rotte commerciali e tratte passeggeri in tutta Europa. La società continua a crescere ed è una delle prime compagnie marittime a guadagnare la certificazione di qualità ISO 9001, oltre a vincere diversi riconoscimenti tra cui l’ambito Loyd’s List Global Awards nel 2009.

La flotta navale di Grimaldi Lines

Oggi il gruppo Grimaldi Lines vanta una flotta di tutto rispetto, una delle migliori a livello europeo. La compagnia può contare su oltre 100 navi, di cui ben 25 di ultima generazione costruite negli 5 anni. Tra queste troviamo la Cruise Roma e la Cruise Barcellona, due imbarcazioni attive sulla tratta Roma Barcellona. Si tratta di navi con una stazza lorda di circa 55 mila tonnellate, una lunghezza di 225 metri, una larghezza di 30,4 metri e in grado di raggiungere una velocità di 28 nodi. Queste Cruise Ferry possono ospitare 2.794 passeggeri e trasportare 215 auto, hanno 300 cabine interne e 109 interne dotate di tutti i comfort, tra cui l’aria condizionata e un bagno completo di doccia, oltre a due cabine speciali per portatori di handicap. Tra i servizi a bordo ci sono un ristorante alla carta, la connessione Wi-Fi, un casinò, un bar, una piscina e un centro benessere.

L’Europalink è invece un traghetto varato nel 2005, una nave con una stazza di oltre 45 mila tonnellate, una lunghezza di 218 metri e una velocità di crociera di 25 nodi. Quest’imbarcazione può trasportare 925 passeggeri, ha una capacità del garage di 4.500 m/l, 93 cabine interne e 93 cabine esterne tutte dotate di aria condizionata e servizi igienici. A bordo ci sono la connessione Wi-Fi, un bar, un ristorante self-service e un’area giochi con slot machine. Inoltre sono disponibili ben 4 suite matrimoniali e 61 poltrone per il passaggio ponte. Tra le navi migliori dell’armatore c’è anche la Cruise Olbia, un’imbarcazione ro/pax con una stazza di oltre 32 mila tonnellate, una lunghezza di 204 metri e in grado di raggiungere una velocità di 19 nodi. Questa nave della Grimaldi Lines dispone di 166 cabine esterne e 66 interne, un ristorante alla carta, una piscina con bar, una discoteca e una sala giochi per bambini.

Le tratte principali coperte dalla Grimaldi Lines

La società Grimaldi Lines vanta un’offerta ampia e variegata di destinazioni sia europee che estere. Fra le tratte più importanti coperte ci sono quelle verso la Sardegna, sulla quale offre partenze da Livorno, Civitavecchia e Barcellona verso i porti di Olbia e Porto Torres. Grimaldi Lines opera due tratte settimanali verso Palermo, con partenza il lunedì e il sabato dal porto di Salerno e tre da quello di Livorno, con partenze il lunedì, il giovedì e il sabato. Al di fuori dalle mete italiane è presente la ormai classica tratta verso Barcellona, con partenze serali giornaliere esclusa la domenica da Roma Civitavecchia, da Porto Torres tranne il mercoledì e la domenica e da Savona esclusivamente il sabato alle 00,30.

Tra le altre tratte ci sono i nuovi collegamenti verso la Grecia, con due partenze al giorno da Brindisi a Igoumenitsa, una giornaliera da Ancona a Igoumenitsa escluso il martedì e due settimanali da Venezia a Igoumenitsa, operate il mercoledì e il sabato. Patrasso invece è raggiungibile da Venezia con due tratte settimanali, il mercoledì e il giovedì, mentre da Ancona con un collegamento giornaliero ad eccezione del martedì. Non mancano le tratte verso l’Africa occidentale, con la Tunisia che è raggiungibile da Salerno, Civitavecchia e Palermo, mentre il Marocco è coperto dalla tratta Savona Tangeri e da quella Barcellona Tangeri.

traghettilines